Come ricostruire le unghie rovinate con il Camouflage

Alzi la mano chi non mangiucchia, o non ha mai mangiucchiato, le proprie unghie!
Ecco, le mani in alto dopo un’affermazione del genere saranno certamente poche, questo perché l’abitudine di rosicchiare le proprie unghie è estremamente diffusa e, ahimè, sottovalutata.

Forse non lo sai, ma l’onicofagia è considerata una vera e propria malattia (scopri perché ci si mangia le unghie e come smettere) che vede la pratica di questa azione come una valvola di sfogo di timori, insicurezze, timidezza e preoccupazione che ci portiamo dentro, magari per molto tempo.

Perciò, qualsiasi sia la causa che porta una persona a rovinare in tal modo le proprie unghie non dev’essere sottovalutata, ma anzi deve essere affrontata con sicurezza e padronanza di sé, eventualmente con l’aiuto di qualche esperto o amico.

È fondamentale guarire dall’onicofagia anche per non incorrere in una sindrome molto simile, chiamata onicotillomania, che spinge le persone a mordicchiare le pellicine intorno alle unghie, provocandosi ferite che rischiano di infettarsi.

Se anche tu fai parte del 5% di popolazione affetta da preoccupazioni o ansie che spingono a danneggiare le proprie preziose unghie, certamente devi impegnarti molto a risolvere questi problemi, ma nel frattempo puoi ricorrere ad alcune soluzioni per apparire al meglio!

In questo articolo vedremo una tecnica da applicare per rimediare, temporaneamente, all’aspetto non proprio apprezzabile delle unghie mordicchiate.

Ricostruire le unghie con il camouflage

Uno dei primi metodi da poter utilizzare per rendere più presentabili le nostre unghie mangiucchiate è il gel camouflage. Questo prodotto è un gel o un acrilico costruttore di struttura, detto anche builder, che solidifica in seguito al passaggio sotto lampada LED.

Silcare - Gel Uv monofasico Thick Clear per ricostruzione unghie, allungamenti e coperture - 50g
208 Recensioni
Silcare - Gel Uv monofasico Thick Clear per ricostruzione unghie, allungamenti e coperture - 50g
  • Monofasico alta densità, di colore...
  • Gel UV per coperture e ricostruzioni...
  • Non genera calore, non cola, facile da...
  • Modellare con movimenti leggeri e...

La sua particolare consistenza, che può essere più o meno viscosa, a seconda delle preferenze e dell’effetto desiderato, lo rende totalmente idoneo a coprire difetti strutturali come nel caso dell’onicofagia, ma permette anche di perfezionare e allungare una struttura delle unghie integra nel caso in cui si desideri, ad esempio, donare spessore alle unghie (scopri come fare una copertura in gel perfetta).
Il gel camouflage è disponibile in molti colori, per adattarsi meglio alle proprie esigenze ed ai propri obiettivi.

Ti potrebbe interessare anche?  Come fare la ricostruzione unghie in gel?

Come ricostruire le unghie con il camouflage passo per passo

  1. OnicofagiaLa vera difficoltà nell’utilizzare questo magico prodotto sta sia nello stendere lo strato adeguato di gel, sia nello stabilire preventivamente quanto ne serve sulla propria unghia, per non farla apparire visibilmente finta e poco naturale.
  2. Nello stendere lo strato di gel devi prestare un’attenzione maniacale, in quanto il prodotto deve non solo trovarsi a livello dell’unghia, ma deve anche aderire perfettamente alla sua forma, al fine di non creare buchi.
    Non dimenticare poi di effettuare un preventivo trattamento con un primer acido (acquista qui) sull’unghia onicofagica, in modo da favorire il contatto e l’adesione con il camouflage.
  3. Naturalmente, una volta applicato e solidificato l’opportuno strato di camouflage, è possibile applicare lo smalto che più preferisci e decorare le tue nuove unghie completamente integre secondo il tuo stile e le tue preferenze. E se ritrovi qualche difetto a fine lavoro, sappi che puoi utilizzare, delicatamente, la lima (acquista qui) e tutti gli altri strumenti adatti per il perfezionamento (lima e fresa, scopri la differenza per una manicure perfetta), proprio come se le unghie fossero vere.
  4. È consigliabile, infine, soprattutto per chi effettua questo trattamento a causa dell’onicofagia, applicare uno smalto dal gusto amaro sulle unghie, in modo da ritrarre istintivamente le dita in seguito al mordicchio.
    Mavala Stop Smalto per Unghie - 10 ml
    565 Recensioni
    Mavala Stop Smalto per Unghie - 10 ml
    • Marca - Mavala
    • 10 ml
    • Stop Smalto per Unghie - 10 ml

Buona fortuna a tutte voi!