Come togliere il gel dalle unghie?

Vuoi toglierti il gel in casa, ma non sai da dove partire? Ti sei cimentata da sola nella ricostruzione unghie o semplicemente ti sei annoiata del gel e vuoi toglierlo?

Ecco per te tutto quello che devi sapere per eliminare il gel senza rovinarti le unghie, specialmente se non sei una professionista.

Ricostruzione unghie gel: di cosa si tratta?

Unghie gelLa ricostruzione con il gel consente di mantenere le unghie curate in modo semi permanente. Dopo un certo periodo, però (circa 25 giorni, 1 mese), il gel deve essere eliminato, per procedere con una nuova ricostruzione o essere rimosso totalmente.
Quando si rimuove il gel dalle unghie bisogna stare molto attenti, perché si corre il rischio di danneggiare il letto ungueale.
Prima di spiegarvi come procedere con la rimozione del gel, è bene farvi capire che questo procedimento dovrebbe effettuarlo un’onicotecnica esperta per evitare danni all’unghia.
Se invece desiderate provare lo stesso, facciamo prima un passo indietro. Sappiate che esistono diversi tipi di ricostruzione, ma per quanto riguarda il gel, ne esistono di due tipi: gel tradizionale e gel soak off.
  1. Quello tradizionale viene utilizzato per la ricostruzione ed è quello che viene usato solitamente dalle onicotecniche; questa ricostruzione prevede l’asciugatura con lampade led o a raggi ultravioletti.
  2. Invece il gel soak off è più sottile ed è molto simile a un semi permanente, quindi non è consigliato l’utilizzo per un eccessivo allungamento delle unghie, perché potrebbero spezzarsi più facilmente.
Ti potrebbe interessare anche?  Ricostruzione unghie: può essere utile per l'onicofagia?

I gel tradizionali vengono utilizzati sia per le cartine millimetrate (che delineano perfettamente la forma dell’unghia), che per le ricostruzioni con le tip.
Al contrario del semi permanente o del gel soak off, per essere applicato, il classico gel per la ricostruzione ha bisogno di procedimenti molto lunghi e accurati.

Come rimuovere il gel soak off dalle unghie?

Se si tratta di gel soak off, gli strumenti necessari per una corretta rimozione sono:
Mylee Prep & Wipe Detergente per Unghie 250ml, Cleaner per Smalto Gel, Trattamento Pre e Post applicazione, Manicure UV LED, Lucida smalto, Multiuso per Igenizzare le Unghie e Rimuovere i residui
5.369 Recensioni
Mylee Prep & Wipe Detergente per Unghie 250ml, Cleaner per Smalto Gel, Trattamento Pre e Post applicazione, Manicure UV LED, Lucida smalto, Multiuso per Igenizzare le Unghie e Rimuovere i residui
  • IL PRIMO PASSO PER PREPARARE LA BASE -...
  • RIMUOVE LO STRATO APPICCICOSO PER UN...
  • MUST-HAVE - Mylee Nail Prep & Wipe Gel...
  • QUALITÀ PROFESSIONALE - Mylee offre a...

Vediamo come rimuovere il gel passo a passo:

  1. Per iniziare devi limare lo strato di gel senza andare troppo in profondità, perché si rischia di rovinare la propria unghia.
  2. Dopo aver limato l’unghia devi bagnare un dischetto di cotone con il solvente specifico, fai attaccare il cotone al gel, coprilo con la carta stagnola e aspetta 10 minuti.
  3. Dopo aver aspettato il tempo necessario, puoi procedere con la rimozione dello smalto.
    Alcuni preferiscono mettere il solvente in un contenitore grande abbastanza da mettere le mani per altri 10 minuti e dopo procedono con l’eliminazione del gel attraverso un bastoncino di legno.

Come rimuovere il gel dalle unghie?

Se si tratta invece di gel tradizionale, il processo per eliminarlo è molto lungo e bisogna prestare molta attenzione per non danneggiare l’unghia naturale.
Ecco dunque come rimuovere la ricostruzione in gel senza l’utilizzo di una fresa, che andrebbe a danneggiare l’unghia se non si è esperti.

Ti potrebbe interessare anche?  Ricostruzione unghie in gel

Gli strumenti da utilizzare sono:

Vediamo il procedimento passo per passo:

  1. Devi iniziare a limare il gel con la lima più dura, senza avvicinarti troppo all’unghia naturale e lasciare un leggero strato di gel.
  2. Dopo aver eliminato la maggior parte di gel con la lima più dura, procedi con l’altra lima a grana più fine e rimuovi i residui di polvere utilizzando una spazzolina.
    Passa la lima anche nella parte che fuoriesce dal polpastrello per accorciare ed eliminare l’allungamento del gel.
    Devi stare molto attenta alle cuticole e ai laterali e non andare troppo in profondità perché potresti danneggiare l’unghia.
  3. Usa una spazzolina per eliminare i residui di polvere che si formano.
  4. Dopo aver fatto ciò, si deve sistemare la forma delle unghie, limandole fino ad ottenere la forma desiderata;
  5. Procedi con la sgrassatura delle unghie per pulirle; passa il dischetto di cotone con l’apposito solvente per sgrassarle bene.
  6. Utilizza infine l’olio per cuticole. Usalo per fare un lieve massaggio sulle cuticole e spingerle dolcemente verso dentro.
  7. È molto utile utilizzare lo smalto rinforzante per due o tre settimane, con lo scopo di far tornare l’unghia sana e forte.

Eliminare il gel dalle unghie con l’utilizzo del solvente

Per eliminare il gel con il solvente, bisogna lasciare le unghie in ammollo per almeno dieci minuti e poi staccare lo strato di gel con un bastoncino.
È sconsigliato rimuovere il classico gel con il solvente apposito, perché questo processo è molto invasivo e rischia di rovinare l’unghia.

Eliminare il gel con l’utilizzo della fresa

Una tecnica molto veloce per eliminare il gel ma al tempo stesso molo complessa è l’utilizzo della fresa.
Devi acquistare:
20000Giri Fresa per unghie La rettificatrice professionale elettrico di chiodo e strumenti fresa per unghie di manicure con 100 levigatura bande Rosa
429 Recensioni
20000Giri Fresa per unghie La rettificatrice professionale elettrico di chiodo e strumenti fresa per unghie di manicure con 100 levigatura bande Rosa
  • ✔ Questa fresa per unghie è ideale...
  • ✔ La fresa ha una po 'di vibrazioni ,...
  • ✔ Grazie alla sua forma ergonomica, Il...
  • ✔ Ricostruzione delle unghie,...

Come fare?

  1. Procedi utilizzando il cilindro di grana grossa ed elimina la maggior parte di gel;
  2. Successivamente utilizza la lima più fine per eliminare il resto;
  3. Elimina la polvere in eccesso con una spazzolina;
  4. Lucida l’unghia con un buffer;
  5. Applica uno smalto rinforzante.
Ti potrebbe interessare anche?  Principali vantaggi e differenze della ricostruzione unghie: gel e acrilico

Come evitare di rovinare le unghie togliendo il gel?

Per non rovinare le cuticole e le unghie, bisogna limare con delicatezza e non avvicinarsi troppo alle unghie.
Quando finite, inoltre, potete procedere stendendo uno smalto rinforzante per qualche settimana.
Esistono infine dei rimedi naturali e molto efficaci per proteggere e rinforzare le unghie, come ad esempio il limone e l’olio di ricino, che sono anche ottimi per le ciglia e i capelli.