Manicure giapponese: cos’è e come si fa?

Le nostre mani: il nostro biglietto da visita verso il mondo

Negli ultimi anni siamo giunte alla consapevolezza di quanto sia fondamentale, avere delle belle mani che rispecchino la cura e la serenità della nostra anima.

È noto infatti, di come la mano sia il nostro primo biglietto da visita verso il mondo e di come si possa capire moltissimo sul nostro umore ed equilibrio interiore, dallo stato in cui si presentano le nostre mani, o meglio ancora, le nostre unghie.

Tutte noi dedichiamo tempo e denaro alla cura del nostro corpo; ci permette di sentirci belle e in pace con noi stesse.

L’equilibrio interiore è un percorso molto importante da intraprendere e, di certo, il benessere lo si raggiunge, aiutandoci a piacerci anche esteticamente.

Poter raggiungere questo obbiettivo in modo naturale e non troppo artificiale, diventa ogni giorno, più reale.

In che modo possiamo prenderci cura delle nostre mani

Ci sono molti metodi differenti che ci permettono di avere unghie belle e cuticole curate.

Partiamo dalla semplice manicure: un procedimento tramite il quale, si effettua un trattamento di limatura e lucidatura, rimuovendo le pellicine in eccesso.

Lo step successivo che tutte conosciamo, è l’applicazione dello smalto, scelto ogni volta tra migliaia di tonalità, che ci permette di cambiare sempre colore.

La manicure con smalto semipermanente o quella con l’applicazione del gel, sono trattamenti effettuati con prodotti validi ma che a volte, non permettono all’unghia di rigenerarsi e respirare.

Esiste quindi un modo per aiutare le nostre unghie a stare bene e a mostrare il loro benessere, con uno stile più naturale?

Unghie forti e lucide

Applicare il gel è il procedimento più comune tramite il quale, crediamo di donare alla nostra unghia, forza e bellezza.

La realtà è diversa; infatti l’utilizzo di gel o smalto semipermanente, non rinforza le nostre unghie alla base.

Esiste quindi la possibilità di avere unghie forti, resistenti e belle allo stesso tempo, in modo assolutamente naturale?

La risposta è sì!

Alla scoperta della manicure giapponese

Kit per Manicure GiapponeseAnticamente praticata dagli aristocratici giapponesi, questa manicure è in grado di donare all’unghia, un aspetto di luce e salute, anche senza l’utilizzo dello smalto. Come?

Grazie ai prodotti scelti a base di cera d’api che, penetrando nella cheratina, rinforzano l’unghia dal suo interno con un effetto immediato ed incredibile.

A tutte è successo di avere unghie opache, deboli, che si spezzano al minimo impatto o movimento, e la sensazione è sempre molto spiacevole.

Questo tipo di manicure è praticata con prodotti completamente naturali, proprio perché lo scopo, è quello di restare il più possibile vicino a quella che è la nostra natura umana e dare un tocco di eleganza naturale alle proprie mani.

Perché scegliere la manicure giapponese?

L’elemento fondamentale che differenzia questa manicure da tutte le altre, è il metodo naturale con cui viene effettuata, che permette all’unghia di respirare, e, di conseguenza, di rinforzarsi secondo le sue necessità.

I suoi ingredienti naturali, quali cera d’api e gingseng, creano uno strato protettivo sull’unghia, permettendole però di traspirare e quindi, senza soffocarla.

Essendo una manicure curativa, a differenza della nostra occidentale che è maggiormente estetica, dona alle nostre unghie elasticità, grazie alla presenza di glicerina, lanolina e pantenolo; mentre le vitamine E, A, H, lo zinco e il silicio, stimolano la crescita dell’unghia, grazie alle loro proprietà idratanti.

Come eseguire la manicure giapponese

Il primo step da effettuare è l’analisi del tipo di unghia che si andrà a trattare. In base a questo infatti, verrà scelto il trattamento più adatto.

Con il buffer limate partendo dalla faccia con granatura grossa, per poi passare a quella più piccola.
Questo permette di livellare la superficie ungueale. Rimuovere i residui di polvere.

Scegliendo sempre e solo ingredienti naturali, l’unghia verrà lucidata e sgrassata, procedimento che serve inoltre a disinfettare e pulire a fondo l’unghia da eventuali batteri presenti.

L’unghia si è quindi ammorbidita; si passa allora al trattamento delle cuticole; per far sì che possano essere rimosse e sistemate a dovere, viene applicato un prodotto, sempre rigorosamente naturale.

Questa soluzione è composta da semi di loto, vaniglia, tè rosso, bambù, alghe ed olio di ylang-ylang.

Con il bastoncino di bambù, tirare indietro le cuticole, in modo da liberare la base dell’unghia e permettendoci di pulirla a fondo.

Cera d'api per manicure giapponeseUna volta terminato questo passaggio, si passa all’applicazione della cera d’api sull’unghia, una pasta naturale che dona lucentezza e forza. Prenderne in piccola quantità con l’utilizzo della lima e iniziare a stendere la pasta, facendo attenzione ad eseguire il movimento sempre nella stessa direzione.

Continuare con questo procedimento fino a quando l’unghia non apparirà lucida.
Per stimolarne la crescita ed aumentare il flusso sanguigno poi, viene effettuato un massaggio particolare alle dita.

Come passaggio finale, viene applicata una polvere molto ricca di calcio, che, grazie ai suoi componenti, dona all’unghia un effetto sbiancante molto elegante e pulito.
Anche questo passaggio viene effettuato grazie all’utilizzo di un’altra lima o di un semplice bastoncino.

Concluso il trattamento, avrete le unghie lucide e ordinate, come se ci fosse uno strato di smalto.
Una coccola dalla durata di un’ora e mezza che ci farà sentire rigenerate e rilassate.

Ma quanto costa?

La pasta di cera d’api è un prodotto importato, quindi l’acquisto comporta dei costi elevati. Il nome di questa manicure deriva dal brand principale che ne ha diffuso la tecnica, ovvero P- Shine.

Cosa contiene il kit P-Shine?

All’interno del Kit, troverete la pasta di cera d’api, la polvere da applicare a procedimento terminato, una lima buffer a due facce con granature morbide ed infine, due lime un pò fuori dal comune.

Ma di che lime stiamo parlando?
Sono l’attrezzo tramite il quale vi sarà possibile applicare la cera e successivamente la polvere e sono particolari perchè ricoperte di finta pelle di camoscio.

P-SHINE - Kit per manicure giapponese professionale per la cura delle unghie + istruzioni per non danneggiare le unghie
7 Recensioni
P-SHINE - Kit per manicure giapponese professionale per la cura delle unghie + istruzioni per non danneggiare le unghie
  • Si tratta di un trattamento di cura...
  • p. Shine tecnologia stimola la...
  • p. Shine è un metodo consigliato sia...
  • 'Fornisce loro con ingredienti naturali...

Dedica del tempo a te stessa!

Le nostre giornate sono caratterizzate da ritmi frenetici e tempo mancante per arrivare a fare tutto quello che vorremmo.
In tutta questa caoticità, è molto importante però, ricordarci di quanto sia fondamentale dedicarci del tempo e riuscire a sentirci bene con noi stesse.

Scoprire la possibilità di avere delle unghie ordinate e in salute è un traguardo molto speciale.

Poterci sentire in ordine e femminili nel nostro modo di affrontare la giornata, ci dona sicurezza oltre che bellezza.
La manicure giapponese ci permette quindi di unire il benessere delle nostre unghie, senza venire a meno del nostro stile elegante ed ordinato.
È questa la fondamentale differenza tra la manicure occidentale, a cui siamo abituate, e la manicure orientale che stiamo scoprendo oggi.

Non resta che sperimentare questa novità che si sta diffondendo sempre di più nel mondo dell’estetica; un nuovo modo per restare al passo coi tempi, indipendentemente dalla vostra età o dallo stile di vita.

Share and Enjoy !

0Shares